Moncler Bambino

Ogni grande impresa vanta il prestigio di un determinato percorso, lo stesso che l’ha condotta al successo. E’ interessante soffermarsi sui momenti che hanno fatto la storia di un’azienda: ciascuna ha il proprio inizio, e un passato tutto da scoprire. Il brand di cui parleremo oggi ha cominciato producendo sacchi a pelo imbottiti, e adesso i suoi prodotti sono un pregio amato e desiderato da cittadini europei, americani, asiatici, uomini, donne e bambini di tutto il mondo.
Ancora una volta possiamo vantarci di uno dei nostri importantissimi marchi: se si parla di Made in Italy, ovvero prodotti realizzati da menti italiane, Moncler figura tra i primi posti in classifica. Pattern in continua evoluzione, fantasie classiche ma alla moda, vestibilità unica e uno stile che rende i capi d’abbigliamento Moncler una scelta perfetta sia per le occasioni eleganti che per gli impegni di ogni giorno, per chi vuole stare comodo e caldo senza rinunciare alla classe.
Dal 2003, in seguito all’acquisto dell’azienda in questione da parte di Remo Ruffini, Moncler passa in mano agli italiani, e cambia rotta: nel giro di qualche mese i piumini Moncler diventano un must have, ed è un vero e proprio boom per l’ex brand francese (M. è nata in Francia).
Ogni anno la casa di moda francese/italiana sforna diverse collezioni di abiti di ogni genere: per questa ragione, trovare un articolo di proprio gradimento è abbastanza semplice. La scelta è vastissima.
La linea principale prende il nome della marca, e tratta soprattutto la produzione di giacche, giubbotti, capispalla e accessori uomo/donna. A distanza di parecchi anni nasce la seconda linea, Moncler Gamme Rouge, la quale si distingue per i suoi particolari affascinanti, risultato di lavorazioni a mano da parte di veri esperti del settore.

Nel 2009 vengono avviate altre due importanti linee: la prima è Moncler Gamme Blue, specializzata in capi maschili di lusso, anch’essi realizzati a mano da grandi maestri dell’eleganza; la seconda è Moncler Enfant, la quale dà avvio alla produzione di capi dell’omonimo marchio anche per bambini fino ai 14 anni.

Prodotti artigianalmente e con materiali pregiati, i capi Moncler sono adatti anche ai bambini. Le collezioni mutano in base all’età: distinguiamo la linea Bebè, da 0 a 36 mesi, la linea Baby, dai 2 ai 6 anni e la linea Junior, dagli 8 ai 14 anni. Chi abita in paesi molto freddi trova una soluzione fondamentale nei giubbotti della celebre azienda tessile.
Nella prima immagine potrete ammirare alcuni piumini Moncler per bambino: il freddo non è più un nemico quando si indossa un capo simile.

Ti piacerebbe acquistare capi Moncler a prezzi scontati? I saldi non finiscono mai se acquisti in un outlet! Ecco il nostro classico elenco di outlet, dategli un’occhiata:

- Industries Outlet: spaccio aziendale dell’omonima azienda multibrand nel campo dell’abbigliamento. Se siete alla ricerca di prezzi vantaggiosi, qui troverete diverse rimanenze e prodotti Moncler originali, sempre in saldo.
Via Marco Polo, 1 – 35010 – Trebaseleghe (PD)
Telefono: 049 9387226

- Consorzio Portofranco Outlet: come acquistare a prezzi di costo? Consorzio Portofranco Outlet vende solo prodotti originali, e gli sconti arrivano persino al 75%.
Località Donega, 1 – 16030 – Gattorna (Genova)
Telefono: 0185 939443

- Fashion Street Outlet Bologna: capi dei marchi più prestigiosi scontati dal 30 al 70%. E’ possibile anche fare acquisti online tramite il loro sito internet.
Via Ronco Maruni, 28 (Angolo Via Ca’ Ricchi) – 40068 – San Lazzaro di Savena (Bologna)
Telefono: 051 450210

Esaminando l’immagine di cui parlavamo prima, trattiamo adesso l’argomento più interessante: i prezzi di un articolo Moncler. Le collezioni propongono tantissimi prodotti, per cui ci occuperemo di descrivere solo quelli ritratti.
Al primo posto abbiamo una tuta blu in nylon laqué dal nome Amandes. La taglia è sei mesi e il costo è di 339 euro.
Il secondo capo, disponibile anche in blu, si chiama Lalie, ed è un completo in nylon technique dall’interno in piuma d’oca e un cappuccio caratterizzato dal pelo di coyote. Le misure acquistabili vanno dai 6 ai 9 mesi. Il prezzo è di 419 euro.
Per i più piccoli (taglia un mese), l’ideale è un sacco bebè: il terzo articolo è un sacco realizzato in nylon laquè, e l’interno è in pile, piuma d’oca che assicura calore e protezione, per un totale di 218 euro.
Nella seconda immagine ritroviamo piumini della linea Enfant dai 2 ai 6 anni: il primo articolo, Ghani, è un gilet in nylon laqué. Non lasciatevi ingannare dall’assenza delle maniche: l’interno è in piumino d’oca. I colori disponibili sono bianco, rosso e blu. Il costo è tra i più bassi: 177 euro.
Il parka Gabriel è un giubbottino che si fa notare: interno in piuma d’oca, polsini in maglia, cappuccio in pelliccia. Disponibile solo in questo colore, Gabriel ha un prezzo più alto del solito: 499 euro.
Elegante e vistoso in maniera contenuta: il terzo articolo è il giubbotto Julien, caratterizzato dall’impuntura a rombi e dal cappuccio rosso in nylon lucido. Nella versione in testa di moro (lo stesso colore del giubbotto precedente), il cappuccio è di colore verde. Il costo è ancora più alto dei capi precedenti: 540 euro.